Qual è il potere misterioso delle candele nel cristianesimo.

Print Friendly, PDF & Email

Qual è il potere misterioso delle candele nel cristianesimo

Le candele hanno un ruolo importante e misterioso nel cristianesimo.

Non solo per il suo simbolismo ma per quello che sono in grado di fare nei momenti critici.

I miracoli che vengono eseguiti dalle candele sono attualmente impressionanti. 

Per esempio possiamo citare il Miracolo del Fuoco Santo che si accende spontaneamente nella Pasqua ortodossa nel Santo Sepolcro.  

La purezza della cera in una candela simboleggia il corpo di Cristo, lo stoppino è un’immagine della sua anima e il fuoco rappresenta la sua natura divina.

Le candele alludono anche al sacrificio di Cristo per l’Umanità, anche alle offerte -corporali o spirituali- dei fedeli.

Sono un segno della presenza di Dio nel tempio e della costante devozione dei cristiani.

Ma stanno anche giocando un ruolo decisivo nella profezia dei tre giorni di oscurità. 

Dove solo le benedette candele bruceranno e nelle case delle persone di fede. 

E svolgono anche un ruolo importante per le anime del purgatorio.

In tutte le religioni, luce e fuoco erano generalmente presenti nei riti sacri.

Connettere anche la divinità o almeno onorarla.

Gli ebrei avevano un candelabro con 7 lampade e bruciavano legno resinoso e olio d’oliva.

C’era un rito a Gerusalemme che doveva offrire una lampada o una candela accesa per colui che era la vera luce.

E da questa cerimonia è nato l’uso della candela a Pasqua .

D’altra parte le candele che erano conosciute erano fatte di cera d’api e su di esso veniva elaborato un intero simbolismo.

I cristiani distinguono due tipi di candele, le candele votive e le candele benedette.

 LE CANDELE VOTIVE

Non sono benedette e quindi non sono sacramentali (segni sacri con effetti spirituali).

Sono poste in grandi quantità davanti a una statua o un’immagine, all’interno delle chiese.

Sono accese dalle persone stesse , che donano una piccola somma di denaro per questo scopo (questo è facoltativo).

Si posizionano mentre pregano o promettono qualcosa a Dio o a un santo, al fine di ottenere qualche grazia.

Sono anche presi dalla semplice devozione per un certo santo.

CANDELE BENEDETTE

Per un risultato più efficace, le candele dovrebbero essere benedette da un sacerdote.

Questo di solito avviene alla fine della Messa o dopo di essa.

Il padre quindi recita una formula per benedire oggetti (come candele, acqua, olio, sale, francobolli, statue, immagini, medaglie, ecc.):

” Signore, con la tua Parola santifichi tutte le cose, spandi la tua benedizione + su questo oggetto .

E invocando il tuo Santissimo Nome, concedi la salute del corpo e la protezione dell’anima a tutti coloro che, ringraziandoti, ne fanno uso, secondo la tua Legge e secondo la tua volontà.

Lo chiediamo, attraverso Cristo, nostro Signore. Amen. “ 

LE BEANTE CANDELE NEI TRE GIORNI DI BUIO

Le candele benedette hanno un ruolo importante nell’evento profetizzato dai mistici cattolici sui Tre giorni di buio.

Sappiamo attraverso la profezia dei tre giorni di oscurità, che in una notte molto fredda, entriamo nelle nostre case,

chiudiamo tutte le porte, abbassiamo le tende , mettiamo carta adesiva, intorno alle finestre e alle porte.

Non possiamo rispondere a chiamate e preghiere esterne , che sembreranno come i nostri familiari, i nostri figli e i nostri amici, anche se la tentazione sarà tremenda per rispondere.

Per proteggerci, dobbiamo prima accendere le candele, che devono essere benedette dai sacerdoti.  

Nient’altro può essere acceso, ma le candele benedette non dovrebbero essere spente una volta accese. 

Niente le spegnerà nelle case dei fedeli, ma non bruceranno nelle case degli atei.

Dobbiamo cospargere l’acqua santa, di nuovo, l’acqua benedetta da un sacerdote, intorno alla casa e specialmente vicino alle porte e alle finestre. I diavoli temono l’acqua santa.

Dobbiamo benedirci con l’acqua benedetta  e ungere i nostri cinque sensi, occhi, orecchie, naso, bocca, mani, piedi e fronte.

Marie-Julie Jahenny , una veggente mistica e cattolica che morì nel 1941,  disse che:

Le candele di cera benedetta si illumineranno durante queste orrende tenebre. 

Una candela durerà tre giorni, ma nelle case degli empi non bruceranno.

Durante quei tre giorni i demoni appariranno in forme orribili e abominevoli e faranno risuonare l’aria di paurose bestemmie.

I raggi e i fulmini penetreranno nelle case, ma non spegneranno la luce delle vele benedette i venti, le tempeste e i terremoti.

Tre quarti dell’umanità saranno annientati. La punizione sarà mondiale. “

La Beata Anna Maria Taigi , che morì nel 1837 ha detto :

“Dio invierà due punizioni: una sotto forma di guerra, rivoluzioni e pericoli, originata nella terra; e un altro mandato dal cielo.

Sulla terra arriverà un’oscurità totale che durerà tre giorni e tre notti .

Nulla sarà visibile e l’aria diventerà pestilenziale, nociva e danneggerà, ma solo i nemici della religione.

Durante i tre giorni di buio la luce artificiale sarà impossibile.

Solo le candele benedette bruceranno .

I fedeli dovrebbero rimanere nelle loro case pregando il Santo Rosario e chiedendo a Dio la misericordia.

I malvagi periranno in tutta la terra durante questa oscurità universale, con l’eccezione di pochi che diventeranno “.

Le candele benedette svolgono anche un’altra funzione soprannaturale nel cristianesimo.

Mentre la luce delle benedette candele dissipa l’oscurità del peccato in cui si trovano le anime del Purgatorio, in molti paesi c’è l’abitudine di accendere candele ogni 2 novembre .

In quel giorno i parenti del defunto accendono candele sulle tombe dei loro cari .

Di solito si fa anche durante la vigilia di Natale, Natale, Ognissanti, il Venerdì Santo, il giorno dell’Assunzione della Vergine (15 agosto) e durante l’Ascensione di Gesù (25 maggio).

Perché è in quei giorni in cui Dio rilascia il maggior numero di anime del Purgatorio .

Le candele benedette sono di grande valore per le anime . 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *