Preghiera di liberazione della nostra casa.

Print Friendly, PDF & Email

Preghiera di liberazione della nostra casa

Recitiamola in casa, se possibile, con la famiglia riunita

Dopo averlo fatto, dì un Padre Nostro e cospargi con acqua santa tutte le stanze.

Inizio della preghiera

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Padre di infinita bontà, consacro la mia casa, questo posto in cui vivo con la mia famiglia.

Molte case diventano luoghi di cause legali, di dispute sull’eredità, di debiti economici, lamenti e sofferenze. Alcuni sono la scena di adulterio, gli altri si trasformano invece in luoghi di odio, di vendetta, la prostituzione, la pornografia, la dissolutezza, il furto, il traffico di droga, la mancanza di rispetto, malattie gravi, malattie psicologiche, aggressioni, morti e aborti.

A volte, mentre la casa è in costruzione, qualcuno per vari motivi, maledice i proprietari o i materiali da costruzione usati. Non va bene per il posto in cui viviamo. Per questo ti chiedo, Signore, di portare via tutto questo lontano da casa nostra.

Se il terreno in cui si trova la casa è stato oggetto di controversie giudiziarie e di patrimoni gravemente risolti che potrebbero aver generato morti, incidenti, violenze e aggressività, vi chiedo, Signore, di benedirci e di togliere a noi tutto questo male.

So che il nemico approfitta di queste situazioni per installare il suo quartier generale, ma so anche che hai il potere di espellere tutto il male da qui. Perciò Gesù, fai e ordina che il diavolo si alzi in piedi e non ritorni mai più in questa casa.

Oggi ho preso la decisione di consacrarti questa casa. Chiedo che, come si è andato a casa della sposa e dello sposo di Cana di Galilea e che hai fatto il tuo primo miracolo, vieni a casa mia oggi e scaccia tutto il male che può essere radicato e le possibili maledizioni che sono impregnati in essa.

Gesù Cristo Signore, ti prego ora, espelli con la tua forza, tutto il male, tutte le false malattie, lo spirito della separazione, l’adulterio, i problemi economici, gli spiriti maligni di aggressione, la disobbedienza, blocchi emotivi famiglia e ogni e qualsiasi incantesimi consacrazione o evocazione dei morti, utilizzo di cristalli, energizzanti, tutti i tipi di figure e rumori (citazione altri disagi che non sono elencati qui e ti danno fastidio).

Possano questi mali essere espulsi, ora, da questo luogo, nel nome di Gesù, e non tornare mai indietro, perché questa casa ora appartiene a Dio e a Lui è consacrata.

Signore, ti chiedo, espellere da qui tutte le aggressioni tra fratelli, ogni combattimento, la mancanza di rispetto e violenza tra genitori e figli, tra la coppia che vive qui, tra gli abitanti di questa casa e i vicini.

Possano gli angeli di Dio venire a vivere con noi. Ogni stanza, stanza, bagno, cucina, corridoio e area esterna siano ora abitate da loro. Possa la nostra casa essere una fortezza abitata e protetta dagli angeli del Signore, affinché tutta la nostra famiglia possa rimanere in preghiera, in fedeltà all’amore di Dio, e possa la pace e la piena armonia dimorare in essa.

Grazie molte, Signore, per aver assistito alle mie preghiere. Possiamo servirti ogni giorno e possiamo sempre avere la grazia della tua benedizione. Possa tu sapere, Signore, che questa casa appartiene a te. Resta con noi, Signore, amen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *