Preghiera a Nostra Signora del Perpetuo Soccorso per un aiuto finanziario.

Print Friendly, PDF & Email

Preghiera a Nostra Signora del Perpetuo Soccorso per un aiuto finanziario .

 Il potere della preghiera, fatto con grande fede e l’intercessione di nostra Madre, ci fa sperare che le cose possano migliorare 

Molte persone pensano che l’icona che è al centro della devozione a Nostra Signora del Perpetuo Soccorso sia stata dipinta dallo stesso San Luca, ma in realtà questo è incerto. 

La sua esistenza prima del Medioevo non è stata ancora pienamente confermata.

L’icona raffigura il piccolo Gesù nelle braccia protettive di sua madre, così come gli Arcangeli Michele e Gabriele che mostrano loro gli strumenti della crocifissione. Le lettere greche spiegano le prime lettere dei nomi di Maria e Gesù.

Madonna del Perpetuo Soccorso

L’icona arrivò a Roma nel XV secolo, dopo che un mercante che aveva sentito di un’immagine miracolosa dell’isola di Creta, andò sull’isola e la rubò . Quando arrivò a Roma con l’immagine tra le sue mercanzie, si ammalò gravemente.

Mentre stava morendo, ordinò a un amico di collocare l’icona in una chiesa, forse sperando che questo allevierebbe la sua sofferenza. 

L’amico prese l’icona e la portò a casa sua, dove sua moglie lo appese nella sua camera da letto.

Evidentemente la Vergine non era molto contenta di questo accordo, e diverse volte apparve a quest’uomo e gli disse che voleva che la sua immagine fosse collocata in una chiesa. 

L’uomo, nonostante la visita miracolosa, non ha ceduto al mandato dell’immagine.

La Vergine poi apparve la figlia dell’uomo e gli ha chiesto di consacrare l’icona in una chiesa tra le due grandi chiese di Santa Maria Maggiore e San Giovanni in Laterano.

La figlia ha comunicato questo a suo padre e ha ceduto, così l’icona è stata consacrata nel 1499 nella Chiesa di San Matteo, che si trova tra i due edifici più grandi.

Benedizioni concesse

Oggi molte repliche dell’immagine della Madonna del Perpetuo Soccorso si trovano in una grande varietà di chiese in tutto il mondo e la Vergine ringrazia coloro che la venerano con grande fede.

Ci sono molte persone che attraversano problemi finanziari molto difficili, vanno ai piedi della Madonna del Perpetuo Soccorso per assisterli nei loro bisogni. 

Il potere della preghiera, fatto con grande fede e l’intercessione di nostra Madre, senza dubbio, ci dà speranza e una forte convinzione che le cose miglioreranno.

Quindi, condividiamo questa preghiera che può aiutarti a rimanere forte nelle prove e a rafforzare la speranza che Dio, attraverso l’intercessione della Vergine, ti possa aiutare con i tuoi problemi finanziari.

Preghiera a Nostra Signora del Perpetuo Soccorso per un aiuto finanziario

O cara Madre di tutto, tu che sei l’aiuto perpetuo, non solo nel campo spirituale, ma anche nei bisogni temporali,

ti chiediamo di aiutarci nel presente da preoccupazioni finanziarie.

A causa di circostanze inevitabili che sono sorte nelle nostre vite,

siamo in un grande bisogno finanziario e la vergogna ha preso

il sopravvento sulla nostra casa,

dal momento che non siamo in grado di soddisfare i nostri debiti.

Non stiamo chiedendo, o cara Madre del Perpetuo Soccorso, per la ricchezza, se non è secondo la volontà di Dio. 

Chiediamo semplicemente assistenza divina per aiutarci a risolvere i nostri obblighi attuali.

Crediamo, cara Santa Madre di Dio, che tu sia estremamente gentile e generosa con tutti i tuoi figli amorevoli e devoti.

Ti preghiamo, quindi, cara Madre, concedici l’aiuto di cui abbiamo urgente bisogno.

Stiamo provando con molta persistenza a risolvere il nostro problema con tutte le nostre forze umanamente possibili,

ma crediamo che con la tua potente intercessione con il Signore Gesù Cristo, tuo Figlio e Redentore, puoi liberarci da questi oneri.

Per il nostro Signore Gesù Cristo Amen.

Memorare

Ricordati, o piissima Vergine Maria, non essersi mai udito al mondo che alcuno abbia ricorso al tuo patrocinio, implorato il tuo aiuto, chiesto la tua protezione e sia stato abbandonato.

Animato da tale confidenza, a te ricorro, o Madre, Vergine delle Vergini, a te vengo e, peccatore contrito, innanzi a te mi prostro.

Non volere, o Madre del Verbo, disprezzare le mie preghiere, ma ascoltami propizia ed esaudiscimi.

Croce

 Amen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *