PREGHIERA A GESU’ BAMBINO per implorare una grazia in circostanze dolorose.

Print Friendly, PDF & Email

E’ Avvento e aspettiamo, tra le corse, lo stress, i problemi, la fatica, la tristezza e la preoccupazione …arriva il piccolo Gesù. Risucchiati dalla nostra vita e dalla lista di regali, a volte il pensiero corre a quel piccolo bambino nella mangiatoia sulla paglia…”vabbè ci penseremo il giorno di Natale oppure la notte alla Messa, o quando lo posizioneremo nel nostro presepe, adesso no è presto, abbiamo mille cose da fare…”

E invece in questo tempo di Natale invochiamolo ogni giorno, prendiamo quel bambino in braccio come hanno fatto tanti santi, e tra una carezza e un sorriso parliamo con lui.  Parliamogli di noi, di quello che c’è nel nostro cuore, delle delusioni, delle tristezze, dei problemi nella nostra famiglia, di quello che speriamo, dei nostri sogni, di quel problema da risolvere che non ci fa dormire la notte.

Vieni piccolo Gesù, vieni ogni sera, alla fine di questa giornata e resta un pò con me…

Preghiera a Gesù Bambino

Caro Gesù Bambino, ai piedi della tua povera culla lascio in questa notte il mio cuore e  la mia famiglia.

Guarda quante preoccupazioni, quanti dolori e quante amarezze hanno intrecciato la nostra vita. Abbi pietà di noi, aiutaci, consolaci, alza la tua mano e benedici la nostra casa sempre scossa da tempeste e problemi.

Quante lacrime Gesù, quante tristezze, quanti problemi…trasforma tutto con il tuo sorriso e  dona pace ai nostri cuori e concedimi la grazia che ardentemente ti chiedo  ( chiedere la grazia che si necessita).
Io ti amo tanto, perdona i miei peccati, perdona le mia debolezza, perdona la mia indifferenza.
Oggi Gesù io torno a te e , con tanta fiducia, resterò qui, su questa paglia ad adorarti e ad amarti, fino a che il mio cuore non rinasca nella tua pace e nella tua serenità.
Questo sarà il mio Natale…Grazie Gesù! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *