Gesù era vivo nel tabernacolo e mi stava aspettando.

Print Friendly, PDF & Email

Gesù era vivo nel tabernacolo e mi stava aspettando.

Non è una teoria, un’ipotesi o qualcosa di irreale. Gesù è vivo in tutti i tabernacoli del mondo.

Questa preghiera nasce dal profondo della mia anima. Lei è semplice ma sincera:

 “Amato Gesù nascosto nel tabernacolo, ti supplico di perdonarmi per le volte in cui ti ho lasciato solo, le volte in cui dubitavo della tua vera presenza e ti offendevo”.

Gesù mi ha mostrato che Lui è lì, nei tabernacoli, VIVO. Non è una teoria, un’ipotesi o qualcosa di irreale. È VIVO in tutti i tabernacoli di tutto il mondo.

Stavo pensando alle meravigliose testimonianze che mi hai mandato riguardo alle tue visite a Gesù nel tabernacolo. Mentre pulivo la mia stanza, ho trovato alcune lettere del 2001. Mi sono fermato a leggerle e ho trovato un piccolo gioiello del mio amico argentino Horacio Mantilla. È una storia meravigliosa e quindi voglio condividerla con te:

 “Quel pomeriggio, sono uscito di casa e, approfittando del tempo, sono andato in parrocchia. Avevo bisogno di un posto dove riflettere e di essere calmo. A casa non volevo. Sono arrivato a San Augustin e sono andato dritto al Tabernacolo. Che sorpresa! Non ricordavo che ogni giovedì c’è un’ora santa di adorazione eucaristica per chiedere vocazioni religiose e sacerdotali. C’era Gesù, in una piccola santa benedizione che tenevamo nel tabernacolo. Ero un po ‘fermo e ho messo i miei problemi nelle sue mani. In quel momento, ringraziai Dio per tutte le sue benedizioni. Gesù mi ha aspettato con le braccia tese, calmato la mia angoscia e cancellato le mie preoccupazioni. Mi ha dato pace e serenità. Gesù mi stava aspettando. Puoi immaginarlo? Gesù mi stava aspettando. “

 Sono un semplice padre di famiglia, un marito, un apprendista scrittore, una persona che cade e si alza in piedi. E posso sentire che Gesù è presente nei tabernacoli di tutto il mondo. Ho visto molti miracoli accadere accanto al Santissimo Sacramento e sono ancora sorpreso quando si verificano oggi.

La gente va disperata a Lui, e Lui li conforta e dà loro le grazie di cui hanno bisogno per continuare la loro vita. Se tu potessi ascoltare con tutte le orecchie dell’anima, sentiresti chiaramente le Sue parole quando dice: “Eccomi. E ti amo. “

Ho anche trovato questa bellissima preghiera a Gesù nel Santissimo Sacramento. Mi piacerebbe condividere con voi solo un po ‘. Ho copiato questo passaggio perché lo leggerò oggi, quando andrò a vedere Gesù nel tabernacolo. E lì, ti dirò mille volte che ti amo. Fallo anche tu Digli che lo ami. E il tuo consiglio arriverà presto.

Preghiera a Gesù nel Sacramento:

 “O Gesù della mia anima, l’unico incanto del mio cuore”. Sono sdraiato qui ai suoi piedi, pentito e confuso, mentre il figliol prodigo è venuto a casa di suo padre. Stanco di tutto, voglio solo amarti, voglio solo cercare, solo in te trovo il mio bene … “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *