Preghiera al piccolo Gesù davanti al presepe.

Print Friendly, PDF & Email

Preghiera al piccolo Gesù davanti al presepe.

Quando abbiamo preparato il presepe all’inizio dell’Avvento la mangiatoia era vuota, abbiamo aspettato l’arrivo del Natale e abbiamo posto Gesù Bambino nella notte di Natale con tanto amore…poi, probabilmente, lo abbiamo dimenticato.

Forse non ci rendiamo conto che è davvero arrivato Gesù nella nostra casa, che il nostro presepe non è una scenografia da mostrare agli amici e ai parenti , ma è il luogo dove Gesù ci aspetta e ci vede passare indifferenti.

In questi giorni fermiamoci accanto a quella mangiatoia e preghiamo il piccolo Gesù con tutto il nostro cuore, lasciando su quella paglia tutto quello che ci preoccupa, ci dà dolore, ci rende tristi.

Non dobbiamo andare lontano, è lì nella nostra casa e vuole fare qualcosa di meraviglioso per noi.

Fermiamo tutto e restiamo lì, accanto a Lui.

PREGHIERA DAVANTI AL PRESEPE

Bambino Gesù nostra pace e riconciliazione abbi pietà di noi!

Signore, Gesù vengo davanti al tuo presepio con il cuore pieno di fiducia e di tenerezza. Voglio essere come i pastori che nel cuore della notte si sono alzati per andare a vedere il Salvatore.

Apri anche le mie orecchie per sentire il canto di pace degli angeli e i miei occhi per vedere in te il Principe della Pace. Che io ti riconosca come il Messia nella mia vita e mi metta alla tua presenza, come vedo fare al tuo papà e alla tua mamma in questo presepio.

Tu vieni nel mondo per riconciliare il cielo e la terra. Vieni a riconciliare anche me con il Padre.

Voglio stare un po’ con te nella tua grotta: solo qui accanto a te troverò pace e riposo, i miei dubbi si muteranno in certezze, i miei affanni in quiete, la mia tristezza in gioia, il mio turbamento in serenità. In questo spazio troverà sollievo il mio dolore, acquisterò coraggio per superare la paura, mi riempirò di generosità per non arrendermi all’avvilimento e per riprendere il cammino della speranza.

Maria, vedo nel tuo volto la somiglianza con Gesù. Tu dai alla luce Colui che è la nostra riconciliazione.

Madre, mi rifugio in te e sotto la tua protezione  imploro il perdono di Dio. Rendimi somigliante a Lui, per essere come lui Misericordia

San Giuseppe, insegnami a proteggere la presenza di Dio in me come tu hai protetto Gesù Bambino e tua moglie Maria. Aiutami, con l’aiuto dei SS. Angeli, a riconoscere i subdoli attacchi di chi vorrebbe uccidere in me la presenza viva del Signore che il Padre ha voluto per me nel giorno del mio Battesimo. Che, dopo la visita a questo presepio, io guardi Gesù e Maria con lo stesso amore che posso ammirare nei tuoi occhi.

Angeli Santi di Dio continuate ad essere come oggi la voce di Dio che mi chiama, invitandomi ad alzarmi dal buio in cui cado a causa delle mie debolezze e del peccato.

Gloria a Dio! Alleluia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *