Anche se non hai più forza e tutto sembra andare storto, non smettere di spingere la roccia.

Print Friendly, PDF & Email

Anche se non hai più forza e tutto sembra andare storto, non smettere di spingere la roccia 

Nei momenti difficili chiedi aiuto al Signore e alza una preghiera a Dio per illuminare la tua mente e guidare i tuoi passi. Non arrenderti! 

Un uomo stava dormendo nella sua cabina quando improvvisamente una luce illuminò la stanza e apparve Dio.

Il Signore gli disse che aveva un lavoro per lui e gli mostrò una grossa pietra davanti alla capanna, spiegando che avrebbe dovuto spingere la pietra con tutte le sue forze e che l’uomo fece ciò che il Signore gli aveva chiesto, giorno dopo giorno.

Per molti anni, dall’alba al tramonto, l’uomo ha spinto la pietra fredda con tutte le sue forze … e non si è mossa, ogni notte l’uomo è tornato alla sua cabina molto stanco e sentendo che tutti i suoi sforzi erano inutili.

Quando l’uomo cominciò a sentirsi frustrato, il demone decise di entrare nel gioco portando pensieri nella sua mente: “Hai spinto quella pietra per molto tempo e non si è mossa” Diede all’uomo l’impressione che il compito che gli era stato affidato fosse impossibile da eseguire e che fosse un fallimento, questi pensieri aumentarono il suo sentimento di frustrazione e delusione. 

Il demone gli disse: “Perché lavorare tutto il giorno su questo compito impossibile? Basta fare uno sforzo minimo e sarà sufficiente.” L’uomo pensò di metterlo in pratica, ma prima decise di pregare il Signore e confessare i suoi sentimenti:

“Signore, ho lavorato duro per voi per molto tempo, ho usato tutte le mie forze per ottenere ciò che mi avete chiesto di fare, ma anche così, non sono stato in grado di spostare la roccia di un millimetro. “.

Il Signore ha risposto con compassione:  Caro figlio, quando ti ho chiesto di aiutarmi e tu hai accettato, ti ho detto che il tuo compito era quello di spingere contro la roccia con tutte le tue forze, e tu l’hai fatto. Non ho mai detto che mi aspettavo che ti muovessi, il tuo compito era di spingere. Ora vieni da me senza forze per dirmi che hai fallito, ma hai davvero fallito?

Guarda te stesso ora, le tue braccia sono forti e muscolose, la tua schiena forte e abbronzata, le tue mani callose dalla pressione costante, le tue gambe sono diventate dure.

Nonostante le avversità sei cresciuto molto e le tue abilità sono ora più grandi di quanto tu non abbia mai avuto.

È vero, non hai mosso la roccia, ma la tua missione era di essere obbediente e spingere ad esercitare la tua fede in me. Che tu hai raggiunto. Ora, caro amico, farò muovere la roccia.

Riflessione: A volte, quando ascoltiamo la parola del Signore, cerchiamo di usare il nostro intelletto per decifrare la sua volontà, quando in realtà Dio ci chiede solo l’obbedienza e la fede in Lui.

Dobbiamo esercitare la nostra fede che muove le montagne, ma consapevoli che è Dio che alla fine riesce a spostarle.

Quando tutto sembra a andare male … 
Quando sei oberato di lavoro …
Quando le persone non si comportano come dovrebbero …
Quando non hai soldi per pagare le bollette …
Quando le persone semplicemente non ti capiscono … 
Quando ti senti esausto e senza forza …

Basta spingere! Nei momenti difficili chiedi aiuto al Signore e alza una preghiera a Gesù per illuminare la tua mente e guidare i tuoi passi.

Dai la tua paura al Signore e chiedigli una preghiera per aiutarti a trovare la strada che ti porta a Lui.

Forse questo momento difficile che vivi oggi e non capisci il motivo per cui si vive avviene, ti aiuterà a sviluppare i muscoli della fede e testimoniare la gloria di Dio nella vostra vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *