7 domande da porsi prima di pensare al divorzio.

Print Friendly, PDF & Email

7 domande da porsi prima di pensare al divorzio 

Il divorzio è una decisione molto importante da prendere alla leggera o emotivamente, quindi per favore prenditi un po ‘di tempo per pensarci .

Quasi ogni giorno, parlo con qualcuno il cui matrimonio è in crisi . Spesso si sentono disperati, esausti e soli. È uno scenario straziante quando i sogni di ” felici e contenti ” sono schiacciati e, in mezzo a tutto il dolore e la confusione, è quasi impossibile pensare chiaramente ai prossimi passi da seguire.

Le persone che scelgono di divorziare hanno spesso sopportato anni di frustrazione e sfinimento, ma il problema è che tendiamo a prendere le nostre peggiori decisioni quando siamo sfiniti e frustrati. Le seguenti domande possono aiutarti ad affrontare queste grandi decisioni di vita in modo più chiaro.

Il divorzio è una grande decisione da prendere alla leggera o emotivamente, quindi per favore prenditi del tempo per pensare a cosa farai la prossima volta.

Ci sono alcune circostanze in cui il divorzio può essere un’opzione praticabile, come aggressione fisica, stupro, ecc … ma nella stragrande maggioranza delle circostanze, combattere per il matrimonio è l’opzione migliore .

Per chiunque consideri il divorzio come un’opzione, ti incoraggio vivamente a porsi le seguenti domande:

1. Ho fatto tutto il possibile per salvare il mio matrimonio? Naturalmente, non puoi controllare le azioni o i desideri del tuo coniuge, ma hai fatto tutto ciò che è in tuo potere per portare guarigione e speranza ?

In caso contrario, scrivi una lista di cose che potresti fare e inizia a farle una volta. Vale sempre la pena combattere per il matrimonio.

2. Sto confidando nella mia fede più dei miei sentimenti?

I sentimenti sono incostanti e, in molti casi di divorzio, le persone perseguono un’illusione di felicità invece di fidarsi del piano di Dio che porta integrità, salute e pace a casa

3. Il divorzio è la migliore opzione possibile?

Credo che in alcuni scenari in cui vi è un modello di fiducia rotto attraverso ricorrenti adulteri o abusi fisici, un’opzione praticabile è il divorzio, ma nella maggior parte degli scenari, il divorzio crea più problemi di quanti ne risolva.

Nella maggior parte dei casi, le coppie con matrimoni di lunga durata non sono quelle che non hanno mai avuto un motivo per divorziare; ma sono quelli che hanno semplicemente deciso di lavorare su tutti i loro problemi INSIEME.

4. Quali sono le mie più grandi influenze in questo momento?

Quando si è nel fragile stato di separazione coniugale, la loro rete di supporto è vitale e avranno un’enorme quantità di influenza sulle vostre decisioni.

Il miglior consiglio che riceverete verrà dalle persone che ti amano , dalle persone che amano il tuo coniuge e che amano anche Dio.

Se ti manca qualche parte di questa equazione, il tuo consiglio non sarà interamente collegato alla saggezza

5. Cosa insegno ai miei figli con il divorzio?

Non c’è mai stato uno scenario in cui il divorzio non abbia colpito i bambini coinvolti. La loro fede e la loro sicurezza sono spesso distrutte e le conseguenze possono durare per decenni. Lo so perché mi prendo cura di coloro che hanno sofferto costantemente a causa del divorzio dei loro genitori.

Se stai per lasciare il tuo coniuge per un’altra persona, per “termini di carattere”, non è molto diverso portare i tuoi figli in una famiglia diversa e scambiarli con altri bambini che trovi più attraenti o educati dei tuoi.

6. Voglio che il mio partner sia felice o soffra?

Quando si considera il divorzio, è probabile che si provi un misto di emozioni verso il proprio coniuge. Probabilmente ti ha deluso o fatto del male in qualche modo, quindi potresti essere tentato di sistemare i conti .

Se sei tentato di usare il divorzio come mezzo di vendetta o di infliggere dolore emotivo al tuo coniuge, allora devi fare un passo indietro e rivalutare le tue motivazioni e il tuo stato d’animo.

Non importa quello che hai passato, danneggiare il tuo partner non ti farà sentire meglio.

7. Sto sognando una nuova vita con un’altra persona?

Se la tua risposta è “Sì”, allora la tua motivazione per il divorzio può essere molto malsana.

Se vedi il divorzio come un’opportunità per essere pronto per un nuovo gioco o per trovare qualcuno che apprezzerai e per fare tutte le cose che il tuo coniuge non sta facendo, allora hai sicuramente bisogno di rimanere e riparare il tuo matrimonio . “Se l’erba sembra più verde dall’altra parte, non hai bisogno di muoverti, devi stare a casa e innaffiare la tua erba!” Se in questo momento sei nel mezzo di un divorzio straziante, per favore, non perdere la speranza . Devi sapere che Dio ti ama , che Lui è con te e ha dei piani straordinari per la tua vita.

Per favore condividi questo messaggio, forse queste poche parole possono aiutare a salvare un matrimonio che sta attraversando una grande difficoltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *