10 cose che dovresti sapere del Giovedì Santo.

Print Friendly, PDF & Email

10 cose che dovresti sapere del Giovedì Santo.

Il giovedì santo è il più pieno di eventi diversi nella Settimana Santa.

E segna l’inizio del periodo più importante della Settimana Santa, il Triduo pasquale.

L’attesa di questo giorno è legata alla crocifissione di Gesù il Venerdì Santo. 

Ma in realtà avvenimenti molto importanti sono accaduti per la storia della Chiesa nel Giovedì Santo originale.

Il Giovedì Santo originale è stato celebrato nel giorno del pane senza lievito, cioè la festa del pane non lievitato.

Era una cena pasquale o pasquale fatta dagli ebrei al tramonto per commemorare la liberazione dalla schiavitù in Egitto.

In quel giorno Gesù passò per Betania e tornò a Gerusalemme per celebrare l’Ultima Cena.

La mattina del Giovedì Santo i vescovi celebrano le Messe del crisma nella Cattedrale, dove vengono consacrati gli olii sacri che verranno utilizzati durante l’anno.

I tre oli sono i malati, le conferme, consacrazioni di vescovi, altari, calici e le campane, e l’olio per ungere i catecumeni durante battesimi.

Nella messa del Giovedì Santo in tutte le chiese vengono consacrate le ostie che saranno consumate il Venerdì Santo , perché è l’unico giorno dell’anno in cui non si celebra la messa.

1 – Quanto è importante il giovedì santo? Cosa è successo l’originale giovedì santo?

Il giovedì santo è stato uno dei giorni più importanti della storia del mondo .

È stato un giorno cruciale nella vita di Gesù Cristo e nella Chiesa.

Alle Messe si sentono le parole “nella notte in cui è stato consegnato”.

Il Giovedì Santo è insieme al Corpus Domini e all’Ascensione, il primo dei tre giovedì più importanti dell’anno nella religione cattolica.

Queste sono alcune delle cose che i Vangeli registrano per questo giorno (compresi gli eventi che si sono verificati dopo la mezzanotte). :

  • Gesù manda Pietro e Giovanni ad organizzare la cena nel Cenacolo per celebrare la Pasqua.
  • Lava i piedi degli apostoli.
  • La celebrazione della prima messa.
  • Istituzione del sacerdozio.
  • Annuncia che Giuda lo avrebbe tradito.
  • Dai il “nuovo comandamento”, amatevi l’un l’altro.
  • Indica che Pietro avrà uno speciale ruolo pastorale tra gli apostoli.
  • Annuncia che Pietro lo rinnegherà.
  • Prega per l’unità dei suoi seguaci.
  • Va al Monte degli Ulivi.
  • Ha pregato nel giardino del Getsemani.
  • Annuncia il tradimento Giuda e si consuma.
  • Impedisce ai discepoli di continuare una resistenza violenta.
  • Guarisce l’orecchio di Malco, servo del sommo sacerdote, dopo che Pietro lo ha tagliato con una spada.
  • Viene portato davanti ai sommi sacerdoti Anna e Caifa.
  • È stato rinnegato da Pietro.
  • Viene portato da Pilato.

I vangeli lo riferiscono in questo modo:

  • Matteo 26: 17-75
  • Marco 14: 12-72
  • Luca 22: 7-62
  • Giovanni 13: 1-18: 27

2 – Cosa succede in questo giorno liturgico?

Il vescovo celebra una “Messa per il crisma” con i suoi sacerdoti (di solito al mattino).

La Messa della Cena del Signore si tiene durante la notte .

Alla Messa della Cena del Signore, il sacerdote (spesso) esegue il lavaggio dei piedi .

Il Tabernacolo è vuoto e l’Eucaristia è posta in un luogo fuori dal tabernacolo.

L’ altare è spogliato .

I fedeli sono invitati a trascorrere un po ‘di tempo nell’adorazione eucaristica .

3 – A che ora si celebra la messa?

Il giovedì santo ha una celebrazione molto sorprendente e particolare chiamata l’ufficio delle tenebre, di notte, dopo aver spento le luci fino a lasciare l’intera chiesa nell’oscurità .

E così, nella completa oscurità e senza l’accompagnamento di organi, viene cantato il bel Christus factus est.

In realtà è un funerale per il Cristo morto.

La messa di questo giorno, che viene celebrata nell’ultima cena del Signore tra le 7 e le 8 di sera, è speciale, che è la prima messa dell’anno .

In effetti le Messe di tutte le domeniche quello che fanno è riprodurre questa ultima cena durante tutto l’anno

4 – In che modo l’Eucaristia viene consacrata durante questa Messa?

Secondo Paschales Solemnitatis: il tabernacolo deve essere completamente vuoto prima della celebrazione.

Le ostie di comunione dei fedeli dovrebbero essere consacrate a questa Messa.

Un numero sufficiente di ospiti deve essere consacrato per provvedere anche alla comunione il giorno successivo.

5 – Che cosa significa il rito di lavare i piedi?

Il lavaggio dei piedi degli uomini scelti , che, secondo la tradizione, si svolge oggi, rappresenta il servizio e la carità di Cristo, che è venuto “non per per essere servito, ma per servire “ .

Il rito è facoltativo .

6 – Cosa succede alla fine della Messa della Cena del Signore?

Dopo la preghiera della comunione, si forma una processione dove il Santissimo Sacramento, accompagnato da candele accese e incenso, attraversa la chiesa fino al luogo della prenotazione.

Il sacramento deve essere riservato in un tabernacolo o in un’urna.

In nessun caso dovrebbe essere esposto in custodia .

7 – C’è adorazione eucaristica in questo momento?

Dopo la Messa della Cena del Signore i fedeli dovrebbero essere incoraggiati a trascorrere un periodo durante la notte nella chiesa in adorazione davanti al Santissimo Sacramento che è stato riservato solenne.

Da mezzanotte, tuttavia, il culto deve essere fatto senza solennità esterna, perché il giorno della passione del Signore è iniziato.

8 – Come è la decorazione della Chiesa in questo momento?

Dopo la messa l’altare deve essere spogliato.

È appropriato che le croci della chiesa siano coperte da un velo rosso o viola .

Non dovrebbero accendersi ceri davanti alle immagini dei santi.

9 – È di origine cristiana dare uova di Pasqua?

Una delle tradizioni tipiche di questo giorno è quella di dare ai bambini uova di cioccolato con piccoli doni all’interno.

Contrariamente a quanto si potrebbe immaginare la tradizione delle uova di Pasqua oggi i bambini sono dati via non è una tradizione pagana, ma ha le sue origini nella religione cristiana.

Durante il Medioevo, durante la Settimana Santa, era normale che i censimenti feudali fossero pagati con le uova. 

Quindi fu stabilito che il giorno del pagamento fosse la domenica di Pasqua.

Questo è quando all’inizio del XIX secolo, in Germania, Italia e Francia sono state le prime uova di cioccolato , che ha cominciato a dare per commemorare questi modi molto vecchi .

10 – Cosa succede nelle strade?

Nelle strade c’è molto traffico perché iniziano i grandi giorni della Settimana Santa, conosciuti come il Triduo pasquale.

A partire da giovedì è una festa, quindi il numero di persone che si riuniscono per celebrare le processioni sarà notevolmente maggiore.

La notte di questo giorno sarà piena di veglie dei fedeli alle loro immagini più venerate e le processioni che usciranno lo faranno fino a tarda mattinata.

In molte città i fedeli dedicano questa notte e il venerdì mattina per visitare le 7 chiese e pregare per Gesù .

Questa devozione del pellegrinaggio a sette chiese ricorda i seguenti episodi del Giovedì Santo originale :

  • La preghiera di Gesù nel Getsemani e il suo arresto
  • Il suo trasferimento prima di Anna
  • Gesù è legato prima di Caifa, sommo sacerdote
  • Gesù ha portato davanti a Pilato
  • Gesù è portato prima di Erode
  • Gesù è tornato a Pilato
  • Gesù è flagellato, una corona di spine è posta su di lui ed è portato alla sua crocifissione

In un libro di indulgenze chiamati Raccolta, ha suggerito che ogni chiesa visitato il Signore s’ Preghiera recitare l’Ave Maria e il Gloria 5 volte davanti al Santissimo Sacramento sull’altare, un culto privato, la preghiera personale e anche una preghiera per l’intenzione È del Santo Padre .

Questa usanza iniziò a Roma visitando le Basiliche di San Pietro in Vaticano, San Paolo fuori le mura, San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore, San Sebastiano, San Lorenzo fuori le mura e la Santa Croce di Gerusalemme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *