Fede e pace Preghiere Vergine Maria 

Supplica alla “Madonna Addolorata” per ottenere una grazia

O Vergine Addolorata, Madre dal cuore trafitto, sostegno nelle 14212108_1250863598277934_7901890181912582221_nnostre pene, volgi lo sguardo pietoso su tutti noi ed ascolta la nostra preghiera. Stanchi, delusi, pieni di amarezze, facciamo ricorso a Te, o Madre clemente e pia. Col pentimento nel cuore ti presentiamo tutte le nostre colpe e ti chiediamo di ottenerci misericordia. Tu che a nessuno neghi protezione ed aiuto, accoglici e concedici di restarti accanto per rivivere con te la passione e la morte del tuo Divin Figlio. Le sofferenze inaudite che gli causò l’atroce supplizio, le umiliazioni che subì dai suoi persecutori, l’abbandono, che gli svuotò il cuore di qualsiasi sollievo, potranno, col tuo aiuto, rivelarci il suo Amore infinito e le nostre ingratitudini ed ottenerci la grazia di proporre di non rinnovarle mai più.

Ave Maria…

Per l’amarezza di cui fu tutta pervasa l’anima di Gesù, quando fu prossima l’ora del suo patire, concedici o Madre Addolorata, di accettare con santa rassegnazione le prove più amare della vita. Per il suo turbamento di fronte al tradimento di Giuda, ottienici di saper perdonare quanti ci offendono e ci tormentano.

Per l’amore con cui Egli, nel Cenacolo, fece dono agli uomini del suo Corpo e del suo Sangue, procuraci la grazia di offrigli ogni sacrificio in riparazione delle nostre colpe e di quelle di tutti gli uomini. Per l’angoscia, la fame e la sete che lo torturarono sulla via del 14291847_1482885185071277_1305006304253328833_nCalvario, fa’ che non siamo vinti dall’abbattimento e dalla sfiducia nel cammino della nostra vita.

Per il colpo di lancia che aprì il suo cuore, indicaci la via sicura per raggiungere il suo regno. Per tutte le lacrime da te versate nella sua agonia, nell’ora della sua morte e sepoltura, ottienici, o Madre Addolorata, la grazia di una sincera ed efficace conversione del cuore perchè non abbiamo più ad offenderlo con il peccato.

Ave Maria…

O Vergine SS. Addolorata, il Signore ti volle ai piedi della Croce perché più completa fosse la tua compassione per i cuori smarriti ed oppressi da infinite miserie.
E noi con l’animo, pieno di fiducia, ricorriamo a Te, affinché la sventura e le afflizioni siano sempre lontane da tutti noi, dalle nostre famiglie. Ma se esse dovessero colpirci, non permettere che l’anima nostra cada nell’avvilimento, nello sconforto, nella delusione senza possibilità di rialzarsi. Sostieni la nostra umana debolezza di fronte al dolore; donaci il tuo conforto; rimani accanto a noi. E come presso la Croce fosti silenziosa confortatrice dell’agonia di Gesù, così sii sollecita consolatrice delle nostre afflizioni. Accetta, o Vergine Addolorata, questa nostra umile preghiera. Esaudiscici in nome dell’amore che ci porti, fa che ci elevi al tuo Cuore di Madre, per sempre. Amen.
Salve Regina…

Related posts

Leave a Comment