Racconti di miracoli e grazie ricevute da San Giuseppe

Print Friendly, PDF & Email

Racconti di miracoli e grazie ricevute da San Giuseppe. San Giuseppe è il santo che per eccellenza concede il maggior numero di  grazie e guarigioni, è il santo più invocato dai Santi, è il papà di Gesù e davvero il suo figlio non gli rifiuta nulla. Santa Teresa d’Avila diceva che qualunque grazia si chiede a San Giuseppe viene esaudita. Viene invocato per ogni necessità della famiglia, viene invocato nella ricerca o nel buon esito di ogni lavoro, viene invocato nella malattia e per una buona morte.

Raccogliamo qui e raccontiamo tante piccole storie di grazie ricevute da chi lo ha invocato con fiducia e con tanta gioia testimonia la sua potente intercessione.

Sono una devota di San Giuseppe e lo prego quotidianamente. Mi trovavo all’ospedale per sottopormi ad intervento chirurgico per un grosso calcolo renale. Poco prima dell’operazione il chirurgo mi disse che per le dimensioni del calcolo c’era il rischio che venisse compromessa la funzionalità del rene. Pregai con tutta me stessa San Giuseppe affinché tutto fosse andato bene, promettendo che avrei testimoniato la grazia ottenuta e aiutato le opere della Pia Unione. Tutto è andato bene e il mio rene funziona perfettamente.  Gina, Napoli

Ringrazio di cuore San Giuseppe per avere aiutato la mia famiglia a superare molteplici avversità: ha liberato la mia casa, pignorata da usurai; ha fatto riprendere gli studi a mia figlia (recuperando tre anni ) e mio marito ha ripreso a lavorare. Ne do testimonianza, affinché anche altri si sentano incoraggiati a rivolgersi a Lui per poter beneficiare della sua paterna protezione e ottenere grazie insperate. Spero che il grande Patriarca continui ad intercedere per noi presso il Signore affinché ci conceda la salute dell’anima e del corpo. CASULA GIULIANA, Roma

Vi scrivo queste poche righe per annunciarvi una grande grazia donata alla mia famiglia. Ho pregato San Giuseppe per mia figlia Giuseppina che non poteva avere bambini. San Giuseppe mi ha esaudita! Il prossimo marzo arriveranno due gemelli. Grazie, San Giuseppe! FIORETTI ROSA CARMELA,  Ruvo di Puglia (BA) •

Sono stata operata, nel settembre appena trascorso, di carcinoma mammario infiltrante e ho affrontato l’intervento affidandomi totalmente a San Giuseppe. L’esame istologico ha evidenziato che i linfonodi esaminati erano indenni da metastasi e quindi la chemioterapia che sto affrontando è leggera. Sono certa che l’intercessione del mio grande Protettore sia stata determinante e per questo voglio dimostrare la mia riconoscenza offrendo per una lampada a San Giuseppe in tutti i mercoledì dell’anno. ALLEVI FABIA DOMITILLA, Macerata (BG)

Anni or sono mi fu regalato da una mia amica un copia del libretto “Pregate, pregate, pregate” e sempre grazie a lei ho scoperto quanto è grande la bontà di San Giuseppe. Ho iniziato a invocarlo  recitando il S. Manto, poi la novena e poi il triduo, chiedendo nella preghiera di salvaguardare la salute dei miei genitori e di tutti i miei cari.

Voglio dire a tutti di invocare sempre il beato Giuseppe, che tutto può presso il Signore e non abbandona mai nessuno, con la fiducia che ci raccomanda Santa Teresa di Gesù: “Chi non crede, ne faccia la prova, affinché si persuada”. Chi prega San Giuseppe con fede viene sempre esaudito. FUSCO MARIA, Pontecagnano •

Ho ricevuto tante grazie per intercessione di San Giuseppe e della Madonna, pregando con il Sacro Manto e recitando il Santo Rosario. Mi avevano revocato l’invalidità civile a suo tempo riconosciuta. Mi sono quindi rivolta con fiducia al caro Santo e alla Vergine Maria e la causa che avevo intrapreso per la convalida della mia invalidità è andata a buon fine. Grazie a San Giuseppe e alla Madonna per il loro aiuto. CALOISI DANIELA, Roma •

Da molti anni sono devota di San Giuseppe, al quale mi sono sempre raccomandata con fede e fiducia. Ultimamente mio fratello ha subito un’operazione ad alto rischio. Ho chiesto l’aiuto di San Giuseppe e tutto è andato bene. Come promesso invio la mia testimonianza della grazia ricevuta perché  il Santo sia sempre più conosciuto e amato da tutti insieme alla sua Santa Sposa, Maria Santissima..DEIANA LINA, Mariotto (Bari) •

Volevo segnalare, a distanza di un anno, una grazia che mia figlia ha ricevuto per intercessione di San Giuseppe. Nonostante avesse già una laurea desiderava diventare infermiera, ma per farlo doveva superare il corso di ammissione. Con l’aiuto del nostro caro Santo ci è riuscita egregiamente. È già passato un anno, c’è ancora un po’ di strada da percorrere ma con l’aiuto di Dio e di San Giuseppe speriamo che riuscirà a coronare il suo sogno. Io l’affido a San Giuseppe per il suo futuro lavoro e per la sua vita matrimoniale. MARIA, Valentano •

Voglio ringraziare San Giuseppe per le tante grazie che mi ha ottenuto in tre anni di preghiera con il S. Manto: tanta salute e lavoro ai miei familiari che ho messo tutti sotto la sua protezione e per aver fatto trovare il lavoro a mio genero come lui tanto desiderava. Lo ringrazio nella preghiera e mai mi stancherò. SBARAGLIA LUCIANA, Subiaco

Voglio ringraziare San Giuseppe per la grande grazia ricevuta per sua intercessione. Nel marzo scorso ero ricoverata in ospedale per una grave forma di polmonite e un giorno ero particolarmente giù. Ho invocato San Giuseppe e lui ha ascoltato le mie invocazioni. Grazie di tutto San Giuseppe, che hai sempre ascoltato la mie preghiere anche in altre occasioni difficili. ANNA MARIA S., Cittanova •

Desidero ringraziare il grande S. Giuseppe per aver ascoltato le mie preghiere. Mio figlio ha trovato lavoro ed è molto contento.

Dopo tante preghiere e lavori non continuativi e definitivi, questa volta è andata bene. Dico ancora grazie al caro S. Giuseppe e invio la seconda rata di quanto avevo promesso, non potendolo fare in una sola volta. Pregate sempre per i miei figli e nipoti. Pregate per me e una preghiera di suffragio per il mio caro marito defunto.PRINO SILVIA V. ROGATO, Saluzzo.

Scrivo per una grande grazia ricevuta per intercessione di S. Giuseppe. Alla nascita della mia prima nipote (1995) i medici avevano annunciato che la bambina non sarebbe vissuta per più di sei mesi e che se fosse sopravvissuta non avrebbe mai potuto camminare, stare seduta e avere una vita normale. Ho pregato con fiducia S. Giuseppe, non riservandone molta nei medici. Ora mia nipote Claire Maria ha 16 anni, frequenta la scuola media e fa sport. Ringrazio di cuore S. Giuseppe per la sua continua protezione. DE JONG GIUSEPPE, Olanda.

Da anni sono devota e iscritta alla Pia Unione e ogni volta che invoco S. Giuseppe è una grande emozione. Un giorno ho ricevuto  un’immagine dove c’era scritto, tra l’altro: …”al primo affacciarsi di una difficoltà io parlo a S. Giuseppe ed ho subito la sensazione di essere esaudito”. Porto sempre con me questa immagine e penso sempre a queste parole. Ringrazio S. Giuseppe per il dono della maternità che mi ha ottenuto. Da mesi dovevo subire un intervento che, per paura e per altro, rimandavo. Ho iniziato a recitare, per la prima volta, il “Sacro manto” e proprio il trentesimo giorno, mercoledì delle ceneri, ho fatto l’intervento. Tutto è andato bene. Invocate S. Giuseppe con fede; affidatevi a lui e sarete esauditi. Gesù, Giuseppe e Maria ci proteggano sempre.UNA DEVOTA •

Sono in debito con San Giuseppe di molte grazie ottenute. L’ultima, in ordine di tempo, riguarda una giovane ragazza, ricoverata in un reparto dell’ospedale dove lavoro, per grave deperimento fisico. Inappetente, era sotto stretto controllo medico e alimentata artificialmente. Ho iniziato la preghiera del S.Manto, chiedendo aiuto a San Giuseppe per questa ragazza e per i Suoi genitori che soffrivano nel vederla in quella preoccupante condizione. Un giorno, durante il mio turno di mattina, a pranzo, la ragazza chiese di potersi alzare e di mangiare in compagnia delle infermiere. L’insolita richiesta venne concessa e da quel giorno, gradualmente, la ragazza ha ripreso a nutrirsi regolarmente per il suo bene e per la gioia di tutti, genitori, medici e infermieri. San Giuseppe, ancora una volta, ha ascoltato le mie preghiere. SANTORO GIULIA, Roma •

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *