Preghiere di riparazione per Halloween.

Print Friendly, PDF & Email

Preghiere di riparazione per Halloween. Domani sera, 31 ottobre, è la notte di Halloween.

“Si, lo sappiamo, noi cristiani siamo contro questa festa pagana, niente zucche, niente mostri, niente fantasmi.”

Ma noi che cristiani siamo? Sappiamo davvero che è  una notte terribile? Abbiamo preso coscienza che il mondo

dell’occulto lo definisce: “il giorno più magico dell’anno, il capodanno di tutto il mondo esoterico, a festa più importante dell’anno per i seguaci di satana”?

Siamo sentinelle del mattino, vigili, sveglie, attente (cfr. Is 21,6-8) che sanno “alzare la voce” (cfr. Is 52, 8) che “non taceranno mai” (cfr. Is 62,6) che “vigilano sulla casa d’Israele” ( cfr. Ez 3,16) oppure siamo sentinelle un pò sonnecchianti, oppure addirittura addormentate?

Iniziamo da stasera, stanotte, domani e chi può tutta la notte del 31 a fare veglie di preghiera per riparare ai mali che verranno commessi  contro il Signore e contro le anime durante la notte di Halloween.

Desideriamo invitarvi a unirvi spiritualmente offrendo le preghiere durante questa notte, e la notte prossima, in qualunque modo, con rosari, suppliche, giaculatorie, preghiere di liberazione, preghiere di adorazione.

Qui una raccolta di preghiere da usare in questa occasione, Gesù ci chiama a riparare, Gesù ha bisogno di noi…la preghiera distrugge ogni male, e non importa il sonno o la pigrizia in queste ore, conta solo la presa di coscienza che ognuno di noi è un soldato di Cristo,  e questa battaglia è la nostra e dobbiamo vincerla con il rosario in mano.

PREGHIERA ALLA REGINA DEL CIELO

O Augusta Regina del Cielo e Sovrana degli Angeli,
a te che hai ricevuto da Dio
il potere e la missione di schiacciare la testa a Satana, noi chiediamo umilmente di mandarci le legioni celesti,
perché al Tuo comando inseguano i demoni,
li combattano dappertutto, reprimano la loro audacia
e li respingano nell’abisso
Amen.

A GESU’ SALVATORE

Gesù Salvatore,
Signore mio e Dio mio,
che con il sacrificio della Croce ci hai redenti
e hai sconfitto il potere di satana,
ti prego di liberarmi /(di liberare me e la mia famiglia)
da ogni presenza malefica
e da ogni influenza del maligno.

Te lo chiedo nel Tuo Nome,
te lo chiedo per le Tue Piaghe,

te lo chiedo per il Tuo Sangue,
te lo chiedo per la Tua Croce,
te lo chiedo per l’intercessione
di Maria Immacolata e Addolorata.

Il Sangue e l’acqua
che scaturiscono dal tuo costato
scendano su di me/(noi) a purificarmi (purificarci)
a liberarmi/(liberarci) a guarirmi/(guarirci).
Amen

PREGHIERA A SAN MICHELE ARCANGELO

San Michele Arcangelo,
difendici nella battaglia
contro le insidie e la malvagità del demonio,
sii nostro aiuto.

Te lo chiediamo supplici
che il Signore lo comandi.

E tu, principe della milizia celeste,
con la potenza che ti viene da Dio,
ricaccia nell’inferno Satana e gli altri spiriti maligni,
che si aggirano per il mondo a perdizione della anime.
Amen

Preghiamo

Signore sappiamo che queste feste tu non le vuoi , noi lo crediamo ma per gli altri non è chiaro tutto questo; hanno bisogno di segni potenti: mandali o Signore, secondo la tua santa volontà sicché la gente capisca chiaramente che Halloween così come appare è una festa satanica .

Manda quello che tu vuoi, accettiamo tutto ma fa capire a tutti, con forza e chiarezza, che Halloween è una festa satanica nella quale si pratica la magia e fa che in Europa e in America si abbandoni questa festa. Te lo chiediamo per la tua dolorosissima Passione. Si compia la tua volontà in tutto Amen

Invocazioni alla Santissima Trinità:

“Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo. A Dio solo onore e gloria.
Benediciamo il Padre e il Figlio con lo Spirito Santo, lodiamolo ed esaltiamolo nei secoli.
Noi ti invochiamo, ti lodiamo, ti adoriamo, Santa Trinità. Tu sei la nostra speranza, la nostra salvezza, il nostro onore, o beata Trinità.
Liberaci, salvaci, rinnova la nostra vita, o beata Trinità. Santo, Santo, Santo il Signore Dio onnipotente, che era, che è e che verrà.
A te onore e potere, o beata Trinità, a te gloria e potenza nei secoli.
A te lode, gloria, azione di grazie nei secoli dei secoli, beata Trinità.
Dio santo, Dio forte, Dio immortale, abbi pietà di noi e del mondo intero”
(dal Rito degli esorcismi e preghiere per circostanze particolari)

Preghiera a tutti i Santi

O spiriti celesti e voi tutti Santi del Paradiso, volgete pietosi lo sguardo sopra di noi, ancora peregrinanti in questa valle di dolore e di miserie.

Voi godete ora la gloria che vi siete meritata seminando nelle lacrime in questa terra di esilio. Dio è adesso il premio delle vostre fatiche, il principio, l’oggetto e il fine dei vostri godimenti. O anime beate, intercedete per noi!

Ottenete a noi tutti di seguire fedelmente le vostre orme, di seguire i vostri esempi di zelo e di amore ardente a Gesù e alle anime, di ricopiare in noi le virtù vostre, affinché diveniamo un giorno partecipi della gloria immortale.
Amen.

Preghiera in riparazione dei sacrilegi

“ Mio Dio, io credo adoro e spero e Ti amo.
Ti chiedo perdono per coloro che non credono,
che non adorano , non sperano e non Ti amano. Santissima Trinità, Padre, Figlio, Spirito Santo, vi adoro profondamente e vi offro il preziosissimo Corpo, Sangue, Anima e Divinità di nostro Signore Gesù Cristo, presente in tutti i tabernacoli del mondo, in riparazione degli oltraggi, sacrilegi e indifferenze con cui Egli stesso è offeso e per i meriti infiniti del suo Santissimo Cuore e del Cuore Immacolato di Maria, vi domando conversione dei poveri peccatori.”

(Preghiera dell’Angelo a Fatima, dalle Memorie di suor Lucia)

Gesu’ mio misericordia

In riparazione delle bestemmie, Sempre sia lodato, benedetto, amato, adorato, glorificato, il Santissimo, il Sacratissimo, l’adoratissimo eppure incomprensibile – Nome di Dio in cielo, in terra e negli inferi, da tutte le creature uscite dalle mani di Dio. Per il Sacro Cuore di nostro Signore Gesu’ Cristo nel Santissimo Sacramento dell’altare. Amen

Preghiera di adorazione e riparazione

Lodato e adorato sia in eterno il SS. Sacramento dell’Altare
Mio Dio e mio Salvatore Gesù, vero Dio e vero Uomo,
degna vittima all’Altissimo, Pane vivo e sorgente di vita eterna,
ti adoro con tutto il cuore nel divin Sacramento dell’Altare
col desiderio di riparare l’indifferenza, le irriverenze
e le profanazioni che ricevi in questo ineffabile Mistero.
Mi prostro davanti alla santissima tua Maestà
per adorarti a nome di tutti quelli
che non ti hanno mai adorato
e che saranno forse tanto infelici da non lodarti mai.
Vorrei poter raccogliere nella mia fede, nel mio amore
e nell’offerta del mio essere
tutto l’amore che essi potrebbero offrire a onore e gloria tua
per la distesa dei secoli.
E per santificare questa adorazione
e rendertela più gradita la unisco, mio Salvatore,
alle lodi e alle adorazioni della tua Chiesa universale.
Guarda alle mie intenzioni, più che alle mie parole.
Desidero dirti
tutto quello che il tuo Spirito ispira alla tua Santissima Madre e ai tuoi Santi
e tutto ciò che tu stesso dici al Padre in questo Sacramento
dove sei suo perpetuo olocausto
e nel beato seno che ti genera dall’eternità
nel quale, per l’essenza divina,
sei con Lui e con il Santo Spirito
una cosa sola.
AMEN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *