Madre Teresa a Giovanni Paolo II, Lady Diana e Mons. ComastriSanti 

Madre Teresa a Giovanni Paolo II, Lady Diana e Mons. Comastri

Madre Teresa a Mons. Comastri

….‘Quante ore preghi al giorno ?’ Rimasi spiazzato e risposi: ‘Dico la messa, il breviario e il Rosario tutti i giorni’, (nel ’68 era quasi un eroismo e mi sembrava già di fare tanto…)
Ma lei mi disse: ‘È troppo poco, nell’amore non ci si può limitare al dovere, bisogna fare di più. Fai un po’ di Adorazione ogni giorno altrimenti non reggi’”.

Madre Teresa a Giovanni Paolo II, Lady Diana e Mons. Comastri‘ Tu credi che io potrei andare dai poveri se Gesù non mi mettesse nel cuore il suo Amore? Ricordati che Gesù per la preghiera sacrificava anche la carità. Senza Dio siamo troppo poveri per poter aiutare i poveri”

La Madre chiese un giorno a Giovanni Paolo II:
‘Santo Padre vorrei farle un regalo prima di morire’ e il Papa rispose: ‘Ma i suoi regali sono pericolosi’. La Madre sorridendo aggiunse: ‘Il mio regalo è riempire il Vaticano di poveri. Voglio un angolo per portare i poveri accanto a lei’.

L’incontro tra Lady Diana e Madre Teresa: 

‘Non ho mai incontrato la principessa Diana’
‘Non ho mai ricevuto la principessa Diana ma l’infelice Diana.
È una cosa ben diversa. Per me principesse o poveri sono la stessa cosa, chiunque ha bisogno di amore è un povero. E aveva bisogno d’amore’”.

Related posts

Leave a Comment