Gli accorati messaggi della Madonna sui tre giorni di buio. 

Print Friendly, PDF & Email

Gli accorati messaggi della Madonna sui tre giorni di buio.  Nel corso dei secoli tanti santi hanno ricevuto rivelazioni sui tre giorni di buio su tutta la terra , Anna Maria Taigi, San Gaspare del Bufalo, la beata Maria di Gesù Crocifisso, la beata Elisabetta Canori Mora, ma il 14 agosto 1987, a Medjugorje, la Vergine Maria è tornata con accorati appelli a parlare di questa grande tribolazione rivelando a Fra David Lopez, monaco francescano degli Stati Uniti, un messaggio per la salvezza dei suoi figli in questi tre giorni di tenebre su tutta la terra.

Fra David quel 14 agosto di tanti anni fa si era recato nella chiesa di San Giacomo alle ore 18,00 per recitare il rosario con tutta la comunità, “ Alle 18:00 vidi i veggenti entrare nella canonica. Avevamo iniziato a pregare il quarto mistero doloroso, quando ho perso conoscenza, non ho potuto vedere o sentire nessuno. L’unica cosa che ricordo è che ho sentito la presenza della Madonna. Ho sentito la sua voce, la voce dolce di una donna saggia e comprensiva che mi ha parlato in inglese, ma non ho potuto vederla […]. Le parole del messaggio e l’impressione mi avevano spaventato, ma non a causa di ciò che stavo ascoltando, non a causa delle parole stesse, ma a causa della responsabilità che la Vergine mi costringeva ad accettare, perché sapevo che il messaggio che mi stava comunicando comportava il dovere di divulgarlo e io non volevo vivere la persecuzione vissuta da tanti altri profeti. Così mi sono  rifiutato di ascoltare e sono tornato al mio rosario, ma Lei continuava a parlare e non mi permetteva di pregare.”

Alla fine di tutto questo,  mi sono alzato più veloce che potevo. L’autista mi ha riportato nella mia stanza. Ho iniziato a pregare ad alta voce perché non volevo sentire la voce interiore, anche se sapevo che l’esperienza era reale e non potevo cancellarlo. Sono rimasto in silenzio per quasi un mese e malgrado le insistenze del mio padre spirituale avevo paura a rendere pubblico quello che la Madonna mi aveva rivelato, era tutto troppo grande troppo sconvolgente”.

L’11 settembre però sono andato a San Antonio, in Texas  alcuni giorni per organizzare i preparativi per la visita di Papa Giovanni Paolo II. I miei amici mi portarono al santuario di Czestochowa, dove pregai davanti al SS. Sacramento esposto nella cappella. Alle 11.40 ho avuto la sensazione che il Signore mi stesse dicendo di partire per la parte principale della chiesa.

Così sono andato e ho iniziato a pregare il rosario davanti all’immagine della Vergine di Guadalupe. Erano le 11:45 quando, senza una ragione in particolare, alzai gli occhi e vidi che la statua era animata. La statua mi rivelò alcune cose private e mi fece capire che era molto colpita che io non avessi fatto quello che mi aveva chiesto.

Poi disse: “Voglio che tu scriva il messaggio che ti ho dato a Medjugorje prima che tu lo dimentichi, e voglio che tu lo porti dal vescovo per l’approvazione”

 IL MESSAGGIO DELLA BEATA VERGINE MARIA

“Non temere tre giorni di oscurità che verranno sulla terra, perché coloro che vivono il mio messaggio e seguono una vita di preghiera interiore saranno allertati da una voce interiore, dai tre giorni, una settimana prima che si verifichi.

I miei figli dovrebbero continuare a pentirsi dei loro peccati e dovrebbero pregare di più come ho raccomandato. Dovrebbero avere l’acqua santa, benedire gli articoli religiosi e avere una speciale devozione per il Sacro Cuore di Gesù, lasciando sempre una luce “accesa ” di fronte a lui.

Devono essere soddisfatti di soddisfare le necessità di base della vita e di essere meno dipendenti dai beni materiali. I sacerdoti non devono solo occuparsi della loro vita interiore di preghiera, ma anche sviluppare la vita interiore di preghiera dei loro parrocchiani. Allo stesso modo dovrebbero evitare quelli che parlano di rivoluzioni e ribellioni. Coloro che parlano di rivoluzione e ribellione sono i discepoli dell’Anticristo.

Sono triste per i religiosi dell’Occidente che hanno rinunciato ai loro segni di consacrazione. Soprattutto, saranno tentati da Satana e non saranno in grado di resistere agli attacchi fisici e spirituali. Devi ritornare ad una vita di santità e obbedienza a Cristo, Mio Figlio.

Non aver paura di niente e nessuno. Rifugiati nell’amore di Dio attraverso la preghiera, leggendo le Scritture e ricevendo i sacramenti. Sarò con te durante il tempo dell’angoscia e i miei figli potranno fidarsi di me per trovare un rifugio sicuro.

Coloro che stanno lottando per superare i peccati personali non dovrebbero disperare, perché Dio considererà i loro desideri e i loro sforzi per superare i loro peccati. Vai nella pace di Dio “.

 LE IMPRESSIONI DI FRA DAVID E ALTRE INFORMAZIONI CHE HANNO RICEVUTO DA MADONNA

Nessun demone sarà lasciato all’inferno durante questi tre giorni, saranno tutti sulla terra, sarà talmente buio che non riusciremo a vedere neanche le nostre mani davanti alla faccia. In quei giorni, coloro che non sono in uno stato di grazia, moriranno di terrore a causa dei terribili demoni che verranno. La Signora mi ha detto di chiudere tutte le porte e le finestre e di non rispondere a nessuno che chiama dall’esterno. La più grande tentazione che avremo sarà perché il diavolo imiterà la voce dei nostri cari. Ha detto: “Per favore, non ascoltare perché quelli non sono i tuoi cari, i demoni cercheranno di attirarti fuori di casa”.

Per quanto riguarda il posto in cui vivo: all’inizio dei tre giorni ci saranno persone che cercheranno di attraversare il fiume (Rio Grande) ma non ci riusciranno perché non potranno vedere nulla e rischierebbero solo di affogare. Saranno così terrorizzati che si uccideranno a vicenda e moriranno in uno stato di peccato.

La Signora mi ha detto che Dio ha scelto alcune persone che saranno martiri all’inizio dei tre giorni di oscurità, ma non dovrebbero avere paura, Dio darà loro perseveranza e, dopo il martirio, gli angeli li porteranno anima e corpo in cielo.

Insiste che preghiamo il Signore perché quei giorni non vengano d’inverno e che non ci siano donne incinte in procinto di partorire, perché se accadono in inverno il freddo sarà intenso, non ci saranno mezzi di calore artificiale e le donne chi deve partorire non avrà cure mediche.

Mi ha dato due grazie che non posso rivelare a nessuno.

Ha anche detto: “La gente non dovrebbe andare alla ricerca di segni e non dovrebbe perdere tempo nel cercare di individuare la data”. Mi ha suggerito questo perché ha detto che c’era un uomo che predica la data esatta dei tre giorni di oscurità. Quando ho chiesto alla signora di questa profezia, lei ha solo detto: “Stai attento con quelli che danno le date. Se la data fosse nota, la gente vivrebbe solo per assistere alla data e non si convertirà per l’amore di Dio “.

Ha detto che le ore di buio saranno solo 72 e l’unico modo sarà contare per gli orologi meccanici, perché non ci sarà elettricità.

Dopo questa purificazione sarà primavera. Tutto sarà verde e tutto sarà pulito. L’acqua sarà cristallina, persino l’acqua dei rubinetti delle case. Non ci sarà inquinamento nell’acqua o nell’aria o nei fiumi. La cosa più bella è che le persone vivranno nella natura e non lavoreranno per sopravvivere ma per amore e nel reciproco sostegno.

Il modo più importante per applicare questo cambiamento è quello di pentirsi e vivere in beneficenza oggi. Vivere in uno stato di grazia. È molto importante stabilire una comunità di alleanza fraterna in cui poter contare sul sostegno dei fratelli. I giorni di oscurità saranno molto difficili per i single e per i genitori dove ci sono giovani adulti, perché le loro voci vengono ascoltate all’esterno.I genitori dovrebbero insegnare ai loro figli a pregare. Durante le ore di oscurità le preghiere dei bambini saranno miracolose.
 

 UN MESSAGGIO PER I SACERDOTI

Voglio aggiungere il messaggio ai sacerdoti. Hanno la responsabilità di parlare di questi eventi a tutti i loro parrocchiani, di dare loro forza, conversione e di dire loro di non avere paura. Hanno l’obbligo di trasmettere questo messaggio e non hanno paura di comunicarlo, perché il messaggio è stato rivelato a molti santi e non possiamo perdere tempo a ignorarlo. Devono fare tutto il possibile per insegnare alle persone a convertirsi e pregare […]. Dovrebbero anche insegnare loro a non preoccuparsi di beni materiali, denaro, potere, lavoro, ecc. perché non ne vale la pena.

Allo stesso modo, dovrebbero predicare come prepararsi alla morte. È importante predicare le cose finali per gli esseri umani: morte, giudizio, paradiso e inferno. Predica esplicitamente sulla coscienza del peccato, in particolare il peccato mortale, con le sue conseguenze mortali.

Il Signore preferisce una conversione per amore ma, se necessario, per paura di rappresaglie. Tuttavia, accetterà ogni conversione e la riceverà perché ci ama e vuole la nostra salvezza. Per amore o paura, l’unica cosa che conta è che ci doniamo a Lui. I sacerdoti hanno l’obbligo di guidare le persone, specialmente attraverso l’esempio della loro vita e la loro assoluta dedizione a Cristo.


IL GRANDE SEGNO CHE PRECEDE IL TEMPO DELLA TRIBULAZIONE

Ci sarà un segno prima della grande tribolazione. Vediamo nel cielo una grande croce rossa in un giorno di cielo sereno, senza nuvole. Il colore rosso rappresenta il sangue di Gesù che ci ha redenti e il sangue dei martiri scelti da Dio nel giorno delle tenebre.

Questa croce sarà vista da tutti: cristiani, pagani, atei, ecc. e anche per coloro che sono “pronti” (non alcune persone dopo aver ascoltato il Vangelo che hanno la voce di Dio inscritto nel santuario della sua coscienza), che sarà guidata da Dio a Cristo. Riceveranno la grazia di interpretare il significato della croce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *