Il potente Rosario di San Michele Arcangelo.

Print Friendly, PDF & Email

Il potente Rosario di San Michele Arcangelo

Per la tua protezione e quella della tua famiglia

Hai mai sentito parlare delle promesse di San Michele a chi prega ogni giorno il suo rosario? Apparendo alla serva di Dio Antonia d’Astonoac in Portogallo, l’arcangelo ha detto che voleva che nove salutazioni per i nove cori angelici, che consistono nella preghiera del Padre Nostro e tre Ave Maria in onore di ogni state fatte di quei cori.

In cambio a chi è devoto a questo culto, ha promesso un corteo di nove angeli in tutto il corso della vita ogni volta che si avvicinano alla mensa eucaristica, e dopo la liberazione la morte dal purgatorio per quella persona e le loro famiglie.

La devozione ha varcato i confini, è stata approvata da molti vescovi e persino dal santo Papa Pio IX, che l’ha arricchita con indulgenze l’8 agosto 1851.

Questo rosario sarà un’arma potente per te, perché dal momento in cui lo pronunci puoi essere sicuro della presenza celeste al tuo fianco e per quella persona per cui preghi.

Ecco come si prega il rosario di San Michele:

Sul crocifisso si dice:
V. Oh Dio, vieni a salvarci
R. Signore, vieni presto in nostro aiuto.
Gloria al Padre …

Per l’intercessione di San Michele e il coro celeste dei serafini, possa Dio nostro Signore preparare le nostre anime a ricevere con dignità nei nostri cuori il fuoco della carità perfetta. Amen. 
Un nostro Padre e tre Ave Maria.

Per l’intercessione di San Michele e il coro celeste dei cherubini, possa Dio il Signore concederci la grazia di abbandonare le vie del peccato e seguire la via della perfezione cristiana. Amen.
Un nostro Padre e tre Ave Maria.

Tramite l’intercessione di San Michele e il coro celeste dei troni, possa Dio nostro Signore riversare nei nostri cuori il vero e sincero spirito di umiltà. Amen.
Un nostro Padre e tre Ave Maria.

Per l’intercessione di San Michele e il coro celeste di dominazioni, possa Dio Nostro Signore concederci la grazia di controllare i nostri sensi e dominare così le nostre passioni. Amen.
Un nostro Padre e tre Ave Maria.

Per l’intercessione di San Michele e il coro celeste di poteri, possa Dio Nostro Signore proteggere le nostre anime contro le insidie del diavolo. Amen.
Un nostro Padre e tre Ave Maria.

Per l’intercessione di San Michele e il coro delle virtù, possa Dio Nostro Signore liberarci da ogni male e non permetterci di cadere nella tentazione. Amen.
Un nostro Padre e tre Ave Maria.

Per l’intercessione di San Michele e il coro celeste dei principati, possa Dio nostro Signore riempire le nostre anime con il vero spirito di obbedienza. Amen.
Un nostro Padre e tre Ave Maria.

Tramite l’intercessione di San Michele e il coro celeste degli arcangeli, possa Dio nostro Signore concederci la grazia della perseveranza finale della fede e delle buone opere e portarci così alla gloria del paradiso. Amen.
Un nostro Padre e tre Ave Maria.

Tramite l’intercessione di San Michele e il coro celeste degli angeli, possa Dio Nostro Signore concederci la grazia di essere protetti da loro durante questa vita mortale e guidarci alla gloria eterna. Amen.
Un nostro Padre e tre Ave Maria.

Nei quattro racconti dopo la medaglia è detto un Padre Nostro in onore di ciascuno dei seguenti angeli: San Michele Arcangelo, San Gabriele, San Raffaele e l’angelo custode.

Il Rosario di San Michele termina con le seguenti preghiere:

O glorioso Principe S. Michele, capo principale della milizia celeste, più fedele custode delle anime, vanquisher degli spiriti ribelli, schiavo nel palazzo del Re divino, sono il nostro conduttore ammirevole. Tu che risplendi con splendore eccellente e virtù sovrumana, liberaci da tutti i mali. Con piena fiducia ci rivolgiamo a voi. Aiutaci con la tua protezione affabile; affinché possiamo essere sempre più fedeli al servizio di Dio, ogni giorno della nostra vita.

V. Prega per noi, o glorioso San Michele, Principe della Chiesa di Gesù Cristo.
R. Che possiamo essere degni di raggiungere le loro promesse.

preghiera

Onnipotente ed Eterno Dio, ti adoriamo e ti benediciamo. Nella tua meravigliosa bontà e il desiderio misericordiosa per la salvezza del genere umano, si è scelto il glorioso Arcangelo Michele come principe della tua Chiesa. Ti preghiamo umilmente, Padre celeste, di liberarci dai nostri nemici. Nell’ora della morte, non permettere a nessuno spirito malvagio di avvicinarsi a noi per danneggiare le nostre anime. O Dio e nostro Signore, guidaci attraverso questo stesso arcangelo. Mandalo per condurci alla presenza della tua sublime e divina maestà. Lo chiediamo per i meriti di Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *