Cinque preghiere a Santa Rosalia per ogni necessità.

Print Friendly, PDF & Email

Cinque preghiere a Santa Rosalia per ogni necessità.

Invochiamola oggi nel giorno della sua festa, anche se non la conosciamo, anche se non ne abbiamo mai sentito parlare…preghiamola con tanta fede, la sua intercessione e il suo aiuto arriverà!!

Preghiera a Santa Rosalia

scritta dal Cardinal Giovanni Rossi, Vicario di Milano (27 giugno 1917)

O Ammirabie Santa Rosalia, tu ti applicasti

a tutti i rigori della più aspra penitenza

nella solitudine di una spelonca,

per amore di Gesù, tuo sposo,

impetra a noi tutti la grazia

di saper abbracciare con fortezza le ribelli passioni

e perdonare sempre a quanti ci offendono.

Ottienici dal Signore Gesù di riempirci del suo Amore,

per essere pronti a soccorrere

quanti soffrono nel corpo e nello spirito

e raggiungere così il santo Paradiso. Amen.

Preghiera a Santa Rosalia

scritta da Salvatore Card. De Giorgi – Arcivescovo Emerito di Palermo

O Santa Rosalia, fulgidissima gemma di verginale santità ;
della nostra Città di Palermo,
a Tè con fiducia
rivolgiamo la nostra preghiera.

Tu, che ti ritirasti
nella solitudine di Monte Pellegrino,
non per evadere dalla città,
ma per vegliare su di essa
con la preghiera e con la penitenza,
e liberarla, così, dalla peste di ogni male,
aiutaci a liberarci dal peccato,
radice di tutti i mali sociali,
e a orientare la nostra vita a Dio,
fonte di ogni serenità.

Tu, che fosti sempre fedele
alla grazia e agli impegni del Battesimo,
aiutaci a divenire sempre più consapevoli
di questo primo sacramento della fede,
che ci ha resi figli adottivi di Dio
inserendoci in Gesù Cristo
con il dono dello Spirito Santo,
e a viverlo con fedeltà e coerenza
per essere “sale della terra e luce del mondo”,
fermento evangelico di rinnovamento
religioso, morale e sociale
nel nostro territorio.

Rendi salda la nostra fede,
perché la professiamo apertamente
e la difendiamo con coraggio,
senza mai vergognarci del Vangelo
e la traduciamo ogni giorno nella nostra vita.

Rendi viva la nostra speranza,
fondata sulle promesse
di Colui che non delude
ed è accanto a noi
soprattutto nell’ora del dolore e della prova.

Rendi operosa la nostra carità,
che è l’amore stesso di Dio
riversato nei nostri cuori,
perché sappiamo vederlo, amarlo e servirlo
in tutti gli uomini,
ma specialmente nei più piccoli,
nei poveri, negli ammalati e negli emarginati.

Guidati dalla Vergine Maria,
accompagnaci nel cammino della vita cristiana,
che da Cristo e con Cristo
per mezzo dello Spirito
ci conduce al Padre,
per costruire incessantemente il suo Regno
nella verità e nella vita,
nella santità e nella grazia,
nella giustizia, nell’amore e nella pace.
Amen.

 

Preghiera a Santa Rosalia

scritta dal Vescovo Angelo Cella, Vic Gen. Palermo (3 marzo 1980)

O Dio che offeso dalla colpa

Ti plachi con la penitenza,

accogli propizio le preci

che il popolo supplice  a te rivolge,

e per i meriti e l’intercessione

della Beata Vergine Rosalia,

che dalle regali delizie

tu trasportasti sul monte della solitudine,

concedi, Ti preghiamo,

di essere ripieni del tuo Amore misericordioso

e perdonati dei nostri peccati.

Per Cristo nostro Signore. Amen.

Preghiera a Santa Rosalia

O ammirabile Santa Rosalia,

che risoluta di ricopiare in voi stessa

l’immagine più possibilmente perfetta

del vostro unico bene, il Redentore Crocifisso,

vi applicaste a tutti i rigori

della più aspra penitenza

nella solitudine di una spelonca,

in cui faceste sempre vostra delizia

l’estenuare colle veglie ed i digiuni,

il macerar coi flagelli la vostra innocente carne,

impetrate a noi tutti la grazia di domar sempre

coll’esercizio dell’evangelica mortificazione

tutti i nostri ribelli appetiti,

e di far sempre pascolo del nostro spirito

la meditazione la più devota di quelle cristiane verità,

che solo ci possono procurare

il vero benessere in questa vita

e l’eterna beatitudine nell’altra.

Padre Nostro :

Padre Nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo Regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male. Amen.

Ave Maria :

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te, tu sei benedetta fra le donne e benedetto il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.

Gloria :

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli, nei secoli. Amen.

Preghiera a Santa Rosalia  per liberarci dai flagelli dell’ira divina

Il Card.Michelangelo Celesia concesse,100 giorni d’indulgenza per ogni volta che i fedeli reciteranno la soprasritta preghiera. Palermo,21 febbraio 1885.


O cara verginella Rosalia,che con la 
vostra speciale intercessione liberaste
tante volte la nostra patria dai tremendi
flagelli dell’ira divina, deh! intercedete
oggi per noi presso il Dio delle misericordie,
acciocchè non voglia riguardare
alla enormità dei nostri peccati per
punirci,ma cì accordi invece tempo
alla penitenza.Le vostre reliquie
che sono in mezzo,cì assicurino della vostra
protezione e cì ottengano da Dio 
la grazia di glorificarlo insieme con voi
nel cielo per tutti i secoli dei secoli.
Così sia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *