11 Febbraio 2018, apparizione dell’immagine della Madonna in un ospedale di Cordoba.

Print Friendly, PDF & Email

11 Febbraio 2018, apparizione dell’immagine della Madonna in un ospedale di Cordoba. Nel giorno della memoria della Madonna di Lourdes, un fatto inspiegabile è avvenuto nell’ospedale militare di Cordoba.

Il dottor Felipe Urca, tramite Facebook, ha raccontato lo svolgersi degli eventi.

“Nella mattina di lunedì, sono stato all’ospedale militare di Cordoba che è stato il mio posto di lavoro come medico per quasi quarant’anni, fino al mio pensionamento avvenuto lo scorso ottobre.

In un corridoio della sala 7 dell’ospedale, all’alba del 11 febbraio una signora aveva un familiare in condizioni gravissime e, nel corridoio pregava….all’improvviso ha iniziato a formarsi sul muro sopra al termosifone un’immagine che diveniva sempre più nitida.

Va sottolineato che il termosifone è spento da mesi, in quanto qui siamo in estate e le temperature sono molte alte. L’immagine non c’era prima, questa è la cosa più sconvolgente e per fare un test, alcune persone hanno cercato di pulire l’immagine con dell’alcool ma non si cancella in alcun modo. Guardandola di fianco sembrerebbe avere un lieve rilievo in alcune parti, come un certo bagliore. I tratti sono quelli della Madonna di Lourdes, con le mani unite in preghiera.

Questa immagine inspiegabile parla da sola, anche se ancora è presto per parlare di miracolo, le spiegazioni o le interpretazioni saranno fornite dall’autorità ecclesiastica. Lasciamo ad ognuno il discernimento della fede e della ragione per giudicare l’avvenimento, certo è che l’immagine indelebile ai saponi e alla pulizia fa pensare.

Ora dobbiamo semplicemente parlare di una manifestazione della Madonna nel suo giorno, che ha voluto mostrarci che è vicina ai malati, a coloro che soffrono, a coloro che la invocano… come una madre che è di tutti noi”. Un evento che scalda il cuore, perchè ci fa capire che veramente la Vergine Maria è accanto a noi e ascolta le nostre suppliche, le nostre preghiere e raccoglie le nostre lacrime. In un corridoio di un ospedale una donna pregava per il suo familiare e con tanta fede invocava la Vergine Maria, e la Vergine era lì accanto a lei.  Nell’immagine il dottor Felipe con il Cappellano dell’ospedale Padre Roberto Beldi. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *