10 cose incredibili che accadono quando adoriamo frequentemente il Santissimo.

Print Friendly, PDF & Email

10 cose incredibili che accadono quando adoriamo frequentemente il Santissimo

Cosa stai aspettando? Passa un po ‘di tempo nell’adorazione eucaristica e lascia che Dio trasformi la tua vita! 

L’Eucaristia è descritta nel Catechismo come fonte e culmine della fede. Trovare il tempo per fare l’adorazione eucaristica può essere difficile, ma se lo fai, sarai in grado di percepire risultati sorprendenti!

“Mentre mangiavano, Gesù prese il pane, pronunciò la benedizione, lo spezzò e lo diede ai suoi discepoli, dicendo: Prendi, questo è il mio corpo. Poi prese un calice, rese grazie e glielo porse, e tutti ne bevvero. E disse loro: Questo è il mio Sangue, il Sangue dell’Alleanza, che è versato per molti ” (Marco 14, 22-24)

Nella cultura di oggi, l’idea del progresso interiore viene drasticamente svalutata come “spreco di tempo” o “cosa di vecchio e di ingenuo”. Solo i progressi esterni sembrano palpabili. Ma il progresso materiale rimane fuori di noi: ci offre persino sentimenti positivi, ma è sempre effimero e senza sostanza. Ma il progresso interiore significa che ti stai trasformando e migliorando.

Il tempo che dedichi all’Adorazione può sorprenderti in molti modi. Ad esempio:

1. Puoi sviluppare una sensazione di ammirazione e meraviglia Non c’è niente come l’atmosfera di una cappella o di una chiesa silenziosa! L’odore di incenso e splendore della aiuto Ostensorio capire la verità di ciò che sta accadendo nel culto. Siamo veramente di Gesù Cristo! Il suo corpo, il suo sangue, la sua anima, la sua divinità.

Quanto più si rimane in silenzio davanti alla Santa Ostia, più ti rendi conto che l’unica risposta alla grandezza di Dio è la meraviglia, ammirazione e amore.

2. Sperimenta la pace in altre aree della tua vita Gesù disse: “La mia pace vi lascio, la mia pace vi do” (Gv 14,27). La pace esteriore che possiamo sperimentare nell’Adorazione (la quiete e il silenzio) va molto più a fondo e ci conduce ad una pace interiore che abbraccia tutti gli aspetti della nostra vita. Ciò non significa che tutto sarà perfetto e senza sofferenza, ma che la pace ci rafforzerà per affrontare le tempeste della vita con più fermezza e serenità.

3. Inizia a guardare più fuori te stesso Gesù disse: “Come io ti ho amato, amatevi gli uni gli uni gli altri” (Gv 13, 34 ). Il culto ci connette al nostro prossimo e al mondo – alla fine, dedichiamo tempo al Creatore di tutto ciò che esiste! Più tempo per lodare e adorare Dio significa più tempo per andare oltre le nostre preoccupazioni e per soddisfare i bisogni degli altri e del mondo in cui viviamo.

4. A volte, è pesante … Ci saranno momenti nei quali la tua adorazione può sembrare “blanda”, “arida” … Sei distratto, la tua mente inizia a vagare … l’adorazione regolare può  portarti a smettere di sentire la meraviglia iniziale, ma nulla toglie la verità della presenza di Gesù davanti a te.

La nostra fede è molto più che sentimenti, e Dio continuerà a lavorare su di te anche se senti o attraversi tempi più “asciutti”. Anche se la tua mente vaga, stai dando a Dio il meglio che puoi: il tuo tempo, il tuo impegno e la tua compagnia!

5. Ti ecciti nell’Adorazione! Più tempo trascorri ad adorare Dio, più scopri che Lui ti ama e vuole passare del tempo con te. E più inizi a voler davvero vivere quel tempo con Lui! Se l’Adorazione prima sembrava routine, in breve tempo percepisci che vuoi farlo! Come diciamo nella messa, “è giusto e necessario” rendere grazie al Signore.

L’Adorazione di Dio è inscritta nel nostro cuore e “il nostro cuore è inquieto finché non riposa in lui” (Sant’Agostino).

6. La grazia entra nella tua vita È incredibile come un semplice atto di impegno verso Dio, anche un breve periodo di adorazione, faccia la differenza per il resto della tua vita. Puoi avere la certezza di continuare in sua presenza anche se hai lasciato la chiesa o la cappella. La grazia ti dà sostegno in ogni momento, specialmente le tentazioni. È più facile resistere alla tentazione quando più tempo è dedicato all’Adorazione.

7. Ti rendi conto di quanto sei fortunato Ci sono persone che vorrebbero passare più tempo con Gesù nell’Adorazione, ma non possono perché sono malate o hanno mille attività che sono necessarie quotidianamente. Ci sono persone, in molte regioni del mondo, che rischiano la vita per l’Eucaristia e sono perseguitate per amore della fede.Ci sono persone che affrontano situazioni estremamente pericolose per stare con Gesù! E tu hai il dono di poterlo adorare apertamente,senza parlare di cosa significa avere un prete per amministrare i sacramenti!

8. Capisci che Dio ha il senso dell’umorismo! Più lasci che Dio ti parli, invece di passare tutto il tuo tempo a parlare con lui, più noti che Dio ha un grande senso dell’umorismo! Ci sono persino momenti in cui vuoi ridere ad alta voce! Può sembrare sorprendente, ma i migliori genitori non mostrano il loro amore con buon umore?

9. Dovrai confessarti più volte Può sembrare intimidatorio, ma non lo è. La confessione ci permette di sperimentare l’oceano sconfinato della misericordia di Dio! La sua misericordia inghiotte tutti i nostri peccati e ci dà la vera libertà, una libertà senza paura, che ci permette di entrare nel suo amore e nella sua bontà!

10. Sei un appassionato! Quando dedica il tempo spensierato all’adorazione di Dio e permetti a Cristo di mostrarti il suo amore, sei anche un appassionato! E il tuo amore ti rivela e ti permette di essere te stesso! “Sono venuto perché tutti abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza” (Jn 10,10).

Allora, cosa stai aspettando? Passa un po ‘di tempo nell’adorazione eucaristica e lascia che Dio trasformi la tua vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *